Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

In primo piano

  • L’esame delle urine cambia e diventa uno screening per le malattie renali
    Approfondisci
  • Un nuovo ecografo in nome di Giulia Praolini
    Approfondisci
  • Grazie all’Associazione Angelman vola a Rotterdam per studiare questa rara sindrome
    Approfondisci
  • Grazie a Rotary Club Bergamo i pazienti fragili fanno le radiografie a casa
    Approfondisci
  • Chirurgia dopo angioplastica: le linee guida sui farmaci antiaggreganti funzionano
    Approfondisci
  • Da mezzo mondo al Papa Giovanni per imparare le tecniche di rinosettoplastica secondaria
    Approfondisci
  • Ad Anna Falanga la “Harold R. Roberts Medal 2015”
    Approfondisci
  • Aneurismi: da Varese donazione al Papa Giovanni in ricordo del giovane Luca Miraglia
    Approfondisci
  • Da luglio Centro prelievi chiuso il sabato
    Approfondisci
  • Defibrillatori che non toccano il cuore: il Papa Giovanni fa scuola al Giappone
    Approfondisci


Orari di visita



 L’ingresso per le visite ai degenti è previsto dalle 14 alle 21, tutti i giorni feriali e festivi, ad eccezione dei seguenti reparti:

  • Terapie intensive e sub-intensive ove le modalità di accesso vanno concordate con l'équipe curante.
     
  • Nido e Ostetricia dove le visite sono consentite dalle 13 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 20.30. Qui è attivo il rooming-in, cioè la possibilità per le neomamme di avere accanto a sè il neonato sia di giorno che di notte. Per tutelare la salute del neonato chiediamo a parenti e amici di:
    - tenere un tono di voce moderato
    - lavarsi le mani 
    - non avvicinarsi al neonato se si è affetti da herpes labiale, se si è febbricitanti o affetti da infezioni contagiose delle vie respiratorie (tosse, raffreddore, influenza...)
    - entrare nella stanza uno per volta
    - non allontanare il piccolo dalla stanza per portarlo in altri locali
     
  • Patologia neonatale e Pediatria, dove le visite sono consetite dalle 13 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 20.30. 
     
  • Psichiatria, dove le visite sono generalmente possibili dalla 14 alle 15, dalle 17.30 alle 19 e dalle 20 alle 21, anche se orari e modalità di visita possono essere modulati sulla base di specifiche esigenze cliniche dei singoli pazienti.
  • Ematologia, dove le visite sono consentite, per un parente alla volta, dalle 13 alle 14.30 e dalle 19 alle 20.30

Eccezioni a tali orari saranno garantite per specifiche situazioni e autorizzate dagli operatori sanitari.




Ultimo aggiornamento:
05 febbraio 2015 22:57
Ufficio stampa e comunicazione
ufficiostampa@hpg23.it