In primo piano

  • Cosa fa l’anestesista? A dubbi e paure la risposta è “Sicura”
    Approfondisci
  • Giocamico premiato a Torino con la Medaglia d’oro del Presidente della Repubblica
    Approfondisci
  • Un social bond finanzia un progetto per la prevenzione dei "tumori ereditari”
    Approfondisci
  • I quadri tridimensionali firmati The Skip aiutano la Chirurgia pediatrica
    Approfondisci
  • Conad dona 28 mila euro per avviare la Banca del latte
    Approfondisci
  • Vincenzo Nibali incontra i bimbi ricoverati e regala la Maglia gialla
    Approfondisci
  • Donazione dell'Accademia della Guardia di Finanza ad Arlino Onlus
    Approfondisci
  • All’Ospedale Papa Giovanni il Premio Qualità del Network JCI
    Approfondisci
  • Pillole contro il tumore, più informazioni ai pazienti
    Approfondisci
  • Escursioni sulle Orobie: iscrizioni al via per trapiantati e non
    Approfondisci


Orari di visita



 L’ingresso per le visite ai degenti è previsto dalle 14 alle 21, tutti i giorni feriali e festivi, ad eccezione dei seguenti reparti:

  • Terapie intensive e sub-intensive ove le modalità di accesso vanno concordate con l'équipe curante.
     
  • Nido e Ostetricia dove le visite sono consentite dalle 13 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 20.30. Qui è attivo il rooming-in, cioè la possibilità per le neomamme di avere accanto a sè il neonato sia di giorno che di notte. Per tutelare la salute del neonato chiediamo a parenti e amici di:
    - tenere un tono di voce moderato
    - lavarsi le mani 
    - non avvicinarsi al neonato se si è affetti da herpes labiale, se si è febbricitanti o affetti da infezioni contagiose delle vie respiratorie (tosse, raffreddore, influenza...)
    - entrare nella stanza uno per volta
    - non allontanare il piccolo dalla stanza per portarlo in altri locali
     
  • Patologia neonatale e Pediatria, dove le visite sono consetite dalle 13 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 20.30. 
     
  • Psichiatria, dove le visite sono generalmente possibili dalla 14 alle 15, dalle 17.30 alle 19 e dalle 20 alle 21, anche se orari e modalità di visita possono essere modulati sulla base di specifiche esigenze cliniche dei singoli pazienti.
  • Ematologia, dove le visite sono consentite, per un parente alla volta, dalle 13 alle 14.30 e dalle 19 alle 20.30

Eccezioni a tali orari saranno garantite per specifiche situazioni e autorizzate dagli operatori sanitari.



Ultimo aggiornamento:
05 febbraio 2015 22:57
Ufficio stampa e comunicazione
ufficiostampa@hpg23.it